09.02.2019 - Cross di Vezia: con Lukas campione ticinese, si segnalano anche Alessia, Tristan e Kandid!

Una soleggiata e mite giornata di febbraio ha accolto circa 400 atleti al cross di Vezia, sesta e ultima prova valevole per la Coppa Ticino, nonché sede dei Campionati ticinesi. Su nuovi percorsi (tranne il corto), a tratti innevati e in diversi passaggi molto fangosi, si sono cimentate pure 17 Frecce Gialle (13 ragazzi e 4 adulti) che si sono messi in bella evidenza.

La prima gara era riservata ai Cuccioli (bambine e bambini) che hanno corso assieme. Si è imposta con grande autorità la nostra Alessia Asmus che ha confermato  ancora una volta il suo immenso talento facendo la differenza sul finale. Bravissima! E bravo pure Oliver Zatachetto che si è classificato quinto tra i maschietti!

Tra le U10W ottima prestazione di Anna Baur capace di occupare una significativa quarta posizione su 29 concorrenti a meno di due secondi dal podio! Bravissima!
Tra gli U10M si è ben comportato anche Hiago Canepa, 13° su 28.

Tra le U12W Arianna Bettelini, non nelle migliori condizioni fisiche, ha saputo di nuovo far parte delle dieci migliori conquistando il 10° rango su 35 classificate. Le sorelle Selina e Aylin Lupica hanno chiuso assieme in 25a, rispettivamente 26a posizione.
Tra gli U12M (37 i classificati) gara appassionante con cinque ragazzi che hanno fatto corsa a sé. Il nostro Tristan Piau ha controllato da par suo le mosse degli avversari per poi dare a fondo sul finale al suo immenso talento andando ad imporsi e facendo sua la Coppa Ticino di cross di categoria! Bravissimo!

Tra le U14W brava Sophie Lupica: 11a su 38 ragazze giunte al traguardo.
Nella categoria riservata agli U14M (29 i classificati) è sempre un piacere seguire la corsa leggera ed efficace di Sean Andina che si migliora costantemente. A Vezia ha ottenuto uno splendido quinto rango (quarto tra i ticinesi) ed è stato il migliore tra i nati nel 2007. Bravissimo! Si sono ben difesi pure Elia Marcoli, 16°, e Marco Cabra, 18°.

Tra gli U16M Liam Andina ha confermato la sua costanza regolarità mancando per pochi centesimi l'entrata tra i top 10: si è classificato in effetti undicesimo.

Nella gara riservata alle donne (29 partecipanti e nessuna Freccia Gialla) si è laureata campionessa ticinese, secondo le previsioni, Evelyne Dietschi della SAL Lugano che ha coperto i tre giri grandi di 1500 metri l'uno in 16'13". Seconda assoluta Anna Caglio della Gold Savosa in 16'37" e terza la forte W40 Manuela Falconi del SFG Biasca che ha fermato i cronometri  in 17'26".

Con il gentil sesso hanno corso pure gli uomini del Cross corto e nella gara vinta da Marco Maffongelli della Vigor in 9'03", buon sesto rango per il nostro Damiano Barloggio in 10'20".

Nell'ultima prova in programma destinata agli uomini, successo facile facile nella categoria degli Attivi per il bravissimo Lukas Oehen che ha impiegato 27'18" per percorrere un giro medio e cinque grandi, pari a 8,3 km. Riconfermandosi campione ticinese (già l'anno scorso aveva vinto a Banco), ha preceduto di 2' giusti Sebastian Inderst del Gold Savosa e di 2'12" Marco Delorenzi dell'US Capriaschese. Il nostro Toto Notari ha chiuso bene concedendo al compagno di squadra 4'13": per lui sesta posizione.

Le altre categorie erano impegnate per un giro grande in meno (6,8 km). Il miglior tempo è stato stabilito da Ismail Sebghatullah della SAL Lugano in 22'44". Tra gli M60 era alla partenza Kandid Oehen che correndo in 28'43" ha colto un brillante secondo rango! Bravo!

Come consuetudine ringraziamo tutti i nostri atleti che hanno presenziato all' ultima corsa campestre della stagione e diamo appuntamento alla prossima che debutterà come consuetudine a novembre a Dongio.

Sportivi saluti a tutti dalle vostre Frecce Gialle.

Fotografia: il neo Campione Ticinese di Cross Lukas Oehen