13.09.2020 - Lugano: Ragazzo/a più veloce del Ticino con quattro Frecce Gialle

Sotto un sole cocente e alla presenza delle quattro star svizzere Ajla Del Ponte, Ricky Petrucciani, Léa Sprunger e Mujinga Kambundji (protagonisti anche al Galà dei Castelli martedì sera), si è disputata domenica allo stadio Cornaredo di Lugano l'edizione 2020 di Swiss Athletics Sprint (Ragazzo/a più veloce del Ticino).

Quattro erano le Frecce Gialle alla partenza dei 60 metri.

Tra le diciannove W10 al via, 13° rango per Alessia Asmus (l'unica del 2012) che ha corso bene in 10"42 a un solo centesimo dal suo personale.

Nella categoria W12, ben 31 le partenti. Arianna Bettelini si è classificata 22a in 9"71 a pochi centesimi dalla sua miglior prestazione, mentre Giulia Severini era al suo debutto. Ha un po' pagato l'emozione del momento e ha chiuso la sua prima gara 27a in 10"21.

L'ultimo dei nostri a scendere in pista è stato Tristan Piau che tra gli M12 (16 i concorrenti) ha colto il 10° rango in 9"26 e ha mancato la finale per soli dieci centesimi.

Un "Bravo" ai nostri quattro rappresentanti per aver difeso i colori della nostra società!

Per la cronaca Ragazzo più veloce del Ticino si è laureato Giona Pasteris della SA Bellinzona che ha corso gli 80 metri in 9"29, mentre tra le ragazze si è imposta Rosa Matilda del US Capriaschese che ha coperto la stessa distanza in 10"37.

 

Nella fotografia: Tristan, Alessia, Arianna e Giulia con il monitore Brunello