22-23.06.2019 – Zurigo: ben 3 medaglie ai CR Svizzera Orientale

Sabato 22 e domenica 23 giugno si sono svolti al Sihlhölzli di Zurigo i Campionati Regionali Svizzera Orientale alla presenza di circa 600 giovani atleti per un totale di 1500 partenze. Cinque Frecce Gialle fra il centinaio di atleti ticinesi presenti all’evento sportivo organizzato perfettamente dal LCZ. Ricco il bottino per i nostri colori e ben tre medaglie al collo dei nostri atleti.

Desirée Regazzoni (U16), nella combattutissima finale degli 80 metri, faceva sua una meravigliosa medaglia d’argento. I suoi tempi: eliminatoria in 10.38 (0.0), semifinale in 10.27 (0.0) con primato personale migliorato di un decimo di secondo (!) e finale in 10.28 (0.2). Desirée ha confermato ulteriormente le sue qualità e il suo talento ed entra di diritto fra le atlete con il “potenziale nazionale” secondo le (rigide) tabelle di Swiss Athletics.

Mattia Schenk (U18), in splendida forma, coglieva ben due medaglie. Sabato, nei 100 metri, terzo rango e medaglia di bronzo in una finale corsa in 11.34 (0.0) e con la soddisfazione di aver uguagliato il primato personale.

Nella giornata di domenica l’impegno era sulla doppia distanza.  Eliminatoria dei 200 metri corsi “al risparmio” in 24.05 (0.1) e finale entusiasmante con Mattia che raggiungeva sul traguardo il compagno di corse e avversario Samuel Nahar (LC Zürich). Solo il fotofinish separava i due atleti, Samuel (anno di nascita 2002) in 22.44 (PB) e Mattia (2003) in 22.47 (pure Personal Best) e medaglia d’argento. Entrambi hanno centrato il limite per la partecipazione al XV Festival olimpico estivo della gioventù europea (a Baku dal 21 al 27 luglio 2019). Tutti e due non parteciperanno comunque all’evento sportivo europeo poiché la Svizzera sarà rappresentata da un altro atleta più veloce.

L’ottimo tempo ottenuto da Mattia lo classifica al settimo posto delle classifiche nazionali U18 e nell’orbita di Swiss Athletics quale atleta con “potenziale nazionale”.

Tante soddisfazioni anche per Lia Patriarca (U18) nel suo più veloce 100 metri dell’anno in 13.47 (0.0) e nel suo secondo più veloce di sempre 200 metri in 28.59 (0.0).

Bene Sveva Poggi (U18) che sapeva migliorare di oltre un secondo il suo primato personale dei 200 metri (29.07 / -0.4) e coglieva un lusinghiero 13.78 (0.0) nei 100 metri.

Dopo una lunga assenza dovuto ad infortunio  Victor Favarel (U18) assaporava il ritorno alle competizioni nei 100 metri  e, con il tempo di 12.04 (0.0), si qualificava per una sorprendente semifinale (12.09 / 0.0).

Un grande complimento agli atleti per l’impegno dimostrato e ai nostri due allenatori, Matteo e Susy, che hanno saputo preparare e motivare i nostri giovani sportivi.

Fotografia (da sinistra): Victor, Lia, Desirée, Mattia e Sveva