26.09.2020 - Bellinzona: ai Master TOTO campione svizzero sui 5000 m tra gli M35!

Si è disputata sabato scorso a Bellinzona la 20a edizione dei campionati svizzeri Master, aperti a tutti gli sportivi che hanno compiuto 30 anni. È stato un buon successo, sia a livello di partecipazione, sia di risultati e l'evento è stato ben organizzato dalla SAB Bellinzona.

Ospite d'eccezione Kariem Hussein, campione europeo del 2014 a Zurigo sui 400 m h e già presente mercoledì scorso sui 100 m al meeting di Tesserete dov'è stato messo seriamente in difficoltà dal nostro talentuoso giovane Mattia Schenk. Si è imposto nella sua specialità preferita con il buon tempo di 50'83", sua miglior prestazione stagionale.

Tre le Frecce Gialle presenti, tutte impegnate sui 5000 m, la gara conclusiva della giornata. 14 i partecipanti e terzo posto assoluto per Toto Notari che, chiudendo in 16'51"17, ha abbattuto la prestigiosa barriera dei 17' e ha polverizzato di oltre 15 secondi il suo personale. Ha corso in crescendo e il risultato ottenuto è stato il giusto premio per il suo impegno durante tutta la stagione. Per lui il titolo di campione svizzero tra gli M35! Bravissimo Toto!

Nella stessa categoria si è ben battuto anche Lorenzo Beretta Piccoli, alla sua seconda apparizione sui 5000 m in pista, superficie che non ama particolarmente. Ha forse osato un po' troppo all'inizio, comunque per lui un buon 17'14"24, tempo che migliora di oltre trenta secondi il crono stabilito poche settimane fa a Como, e che gli permette di cogliere il secondo rango di categoria e il quinto assoluto. Bravo Lorenzo!

E tra gli M60 Brunello Aprile ha cercato di rinverdire i fasti del 2014, ma per lui il tempo che passa non fa sconti. Ha tentato di rimanere sotto i 21', ma l'obiettivo è stato fallito, seppur di poco (21'01"37 che gli vale la 2a posizione di categoria). C'è da dire che alla vigilia temeva di andare incontro a un clamoroso flop (anche perchè ha saputo che era il più diversamente giovane in gara), per cui il verdetto suona agrodolce. Lo rivedremo tra gli M65? Mah... affaire a suivre.

La società si complimenta con i nostri tre atleti per i risultati ottenuti e, almeno in un caso, anche per il coraggio per essersi presentato.

Sportivi saluti a tutti dalle vostre Frecce Gialle.

Fotografia: Brunello, il neo campione svizzero Toto e Lorenzo

B.A.