Gennaio 2019 – La stagione indoor è iniziata alla grande!

Due meeting e il CT di salti e lanci hanno dato l’inizio alla nuova stagione indoor di atletica leggera e per gli atleti e le atlete delle Frecce Gialle Malcantone non sono mancate le soddisfazioni.

16 gennaio – Trittico della velocità

Ben undici atlete e atleti FGM hanno partecipato al primo meeting stagionale che si è svolto a Locarno presso il Palexpo (ex FEVI).
Il Trittico della velocità ha visto impegnato i nostri giovani nelle distanze dei 50 e 60 metri e una pioggia di Personal Best ha ripagato gli impegnativi e numerosi allenamenti autunnali e invernali.

Fra i più giovani partecipanti era presente Enea Cavion (U16) che ha debuttato nei 50m corsi in 8.35 e affrontato i 60m in 9.87.
Patrick Rütsche (U20), con problemi di salute, correva i 50m 6.94 e doveva purtroppo rinunciare a presentarsi alla partenza dei 60m. Auguri per un pronto ristabilimento!
Victor Favarel (U18), al ritorno alle competizioni dopo un autunno tribolato, faceva segnare già dei buoni tempi su entrambe le distanze. 50m in 6.53 e 60m in 7.70.
Mattia Schenk (U18) debuttava nella nuova categoria con due Personal Best: 50m in 6.49 e 60m in 7.47!

In campo femminile sono scese in pista ben sette ragazze.
Maria Würz (U18), impegnata nel getto del peso (3kg), migliorava il suo primato personale e nel contempo il primato sociale con la bella misura di 8.47 metri!
Lia Patriarca (U18) corsi i 50m in 7.23 (PB) coglieva il limite per partecipare ai Campionati svizzeri indoor e si confermava nei 60m in 8.57. Complimenti!
Desirée Regazzoni (U16), con gli strepitosi 6.99 nei 50m e 8.07 nei 60m, entrambi Personal Best, pone le basi per un’ottima stagione agonistica!
Chiara Lorenzetti (U20) 50m in 7.56 e 60m in 8.84; Sveva Poggi (U18) 50m in 7.48 e 60m 8.74 (entrambi PB); Gaia Lorenzetti (U18) 50m in 7.54 e 60m in 8.88 (entrambi PB) e Elena Storni (U18) 50m in 8.13 (PB) e 60m 9.57 hanno completato la ricca serata di soddisfazioni.

19 gennaio – CT indoor di lungo, triplo, peso e alto

Tre Frecce Gialle hanno partecipato alla palestra Regazzi di Gordola ai CT di salti e peso.

Medaglia di bronzo nel concorso del salto in alto per la nostra Elena Storni (U18) che ha iniziato ad allenarsi al CAT (Centro Atletica Ticino) nella sua disciplina preferita.

Nel salto in lungo maschile erano impegnati Mattia Schenk, quinto rango con un balzo di 5.67m (PB e primato sociale indoor), e Victor Favarel sesto rango con un salto di 5.54m.

20 gennaio - Hallenmeeting

Lunga trasferta oltre San Bernardino per i nostri otto atleti e i due monitori Matteo e Susy.
A San Gallo, nel bellissimo palazzetto indoor ma ahimè dalla pista “lenta”, ancora numerose soddisfazioni per i nostri colori.

Maria Würz (U18) scagliava il suo “peso” per ben tre volte oltre il suo finora primato personale (ricordate? 8.47m a Locarno quattro giorni orsono). La sua impressionante serie: 8.56m, 8.71m e 8.61m. Ovviamente primato personale e primato sociale nel getto del peso di 3 kg, complimenti!
A causa di una contrattura muscolare Chiara Lorenzetti doveva rinunciare a scendere in pista nello sprint. Peccato!
Desirée Regazzoni (U16) coglieva, nei 60m corsi in 8.15, il terzo tempo su ben 84 ragazze e si qualificava facilmente per la Finale A. Fra le migliori specialiste dello sprint terminava addirittura al secondo rango con il bellissimo tempo di 8.11.
Lia Patriarca (U18) si confermava nei 60m corsi in 8.56 e nel tardo pomeriggio si cimentava per la prima volta nei 200m indoor corsi in un promettente tempo di 29.25.
Sveva Poggi (U18) sapeva migliorare, malgrado la pista “lenta”, il suo primato personale nei 60m coprendo la distanza in 8.72.
Gaia Lorenzetti (U18) coglieva nei 60m il suo nuovo PB migliorandolo di ben un decimo. 8.78 il suo nuovo limite. Anche Gaia affrontava nel tardo pomeriggio il suo primo 200 metri. 29.40 il buon tempo fatto registrare sull’ovale di San Gallo.

In campo maschile erano due le Frecce Gialle scese in pista.
Victor Favarel (U18) impegnato nei 60 m coglieva nelle eliminatorie il nono rango in 7.60 ciò che gli permetteva di qualificarsi per la Finale B. Finale corsa con convinzione e determinazione, tempo 7.49 e primo posto con tanto di sorriso. Nel tardo pomeriggio Victor affrontava i 200m corsi in 24.52, buon tempo.
Mattia Schenk (U18) correva i 60m in 7.56, settimo tempo su 35 concorrenti e qualifica per la Finale A. In finale partenza lenta ma poi gran recupero che gli permetteva di far suo il terzo rango con il buon tempo di 7.50. Anche Mattia affrontava nel tardo pomeriggio i suoi primi 200m indoor corsi in 24.78.

Nella fotografia scattata a San Gallo (da sinistra): Maria, Lia, Desirée, Gaia, Chiara, Victor, Sveva e Mattia.